L’ASSOCIAZIONE “PICCOLO AMERICA”

L’associazione non a scopo di lucro “Piccolo America”, composta esclusivamente da ragazzi tra i 18 ed i 30 anni, è nata nel settembre 2014 con l’obiettivo di tutelare e promuovere il patrimonio culturale e cinematografico, salvaguardando in primis le sale storiche romane.
Dopo aver ottenuto la tutela del Cinema America da parte del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, la realtà ha concentrato le proprie energie nell’ideazione del “Festival Trastevere Rione del Cinema”. Per tre estati ha così raccolto 100.000 spettatori intorno allo schermo a cielo aperto installato in piazza San Cosimato, restituendo identità e dignità ad una delle aree pedonali più degradate del centro storico. Dal 2018 altri due territori sono stati animati dalle notti estive del “Piccolo America”, il progetto del Festival di Trastevere si è trasformato nel più ampio “Il Cinema in Piazza”, arrivando a coinvolgere, oltre San Cosimato, anche le aree del Parco del Casale della Cervelletta a Tor Sapienza e del Porto Turistico di Roma a Ostia, un bene confiscato alla criminalità.
Nell’aprile 2016, a conclusione del bando pubblico per l’assegnazione della Sala Troisi, l’associazione si è aggiudicata la gestione della stessa per la realizzazione nel settore cinematografico di attività culturali finalizzate alla promozione della produzione culturale e della rigenerazione del tessuto cittadino. In autunno 2020 è prevista la riapertura dello storico cinema.

Proiezione dell'Associazione Piccolo cinema America,