Chloé Mazlo

Nata in una famiglia originaria del Libano, ha studiato grafica all'École supérieure des arts décoratifs di Strasburgo (oggi Haute école des arts du Rhin). Si è poi specializzata nella produzione di film d'animazione, all'incrocio di diverse tecniche. Che prendano in prestito il territorio dell'autobiografia, dell'adattamento letterario o della sua storia familiare, i suoi film si distinguono per il loro linguaggio pittorico fortemente allegorico. Tra crisi di ideali e speranze deluse, descrivono in varia misura le tribolazioni di personaggi alle prese con l'esperienza del disincanto. I suoi cortometraggi sono stati selezionati in numerosi festival francesi e internazionali, trasmessi in televisione (France 2, Canal +) e premiati più volte1. Nel 2015, Les Petits Cailloux ha vinto il César per il miglior cortometraggio d'animazione2. Nel 2020 dirige il suo primo lungometraggio, Sous le ciel d'Alice, con Alba Rohrwacher e Wajdi Mouawad nei ruoli principali, selezionato alla 59a Settimana della Critic
Tutte le presenze
Titolo Data Orario Biglietti
I cieli di Alice Martedi 15-02-2022