Pif

All'anagrafe Pierfrancesco Diliberto, iniza la sua carriera come assistente alla regia di Franco Zeffirelli in Un tè con Mussolini (1998) e un anno dopo con Marco Tullio Giordana ne I cento passi (2000). Lavora come autore e inviato alla trasmissione di attualità investigativa Le Iene dal 2001 al 2010. Nel 2007 per MTV realizza Il testimone, uno tra i più originali e innovativi del panorama televisivo odierno. Dal 2011 è impegnato con Il testimone Vip, che racconta da vicino i dettagli di vita quotidiana di personaggi legati al mondo dello sport, della politica e dello spettacolo. Al cinema recita in ruolo secondario nel film Pazze di me, ma soprattutto intervista Ettore Scola nel documentario sul compianto regista italiano intitolato Ridendo e scherzando. Nel 2013 debutta alla regia con il suo primo lungometraggio La Mafia uccide solo d’estate per il quale vince un David di Donatello come miglior regista esordiente. L'opera seconda arriva nel 2016 con In guerra per amore.
Tutte le presenze
Titolo Data Orario Biglietti
E noi come stronzi rimanemmo a guardare Mercoledi 27-10-2021 18:00,20:00